Un asilo russo a elevata efficienza energetica

A Tomsk, nel 2011-2012, è stato attuato un progetto di efficientamento energetico unico per il complesso di utenze russe che ha previsto la costruzione e messa in funzione dell'asilo numero 83. Il progetto "Patch of sunlight" (Macchie di luce) prevede che il 100% del calore e dell'acqua calda dell'asilo sia ottenuto grazie alle pompe geotermiche Danfoss, permettendo così per la prima volta a un asilo russo di ottenere la classe energetica A.

— venerdì 8 agosto 2014 Da Danfoss

A livello tecnico, la soluzione si basa sulla cessione e conversione dell'energia termica immagazzinata nel terreno. Lungo il perimetro dell'edificio sono stati scavati 24 pozzi profondi fino a 100 m; nei circuiti interni scorrono circa 6 tonnellate di agente riscaldante. Le pompe di calore aiutano a convertire l'energia a basso potenziale ricavata dal terreno e a usarla per la fornitura di acqua calda e negli impianti di riscaldamento.

Le soluzioni a efficienza energetica impiegate nella costruzione dell'asilo ridurranno i costi di riscaldamento del 40-50% rispetto alle strutture che impiegano fonti di calore tradizionali.

 

Diventa social Partecipa

Vuoi parlare con noi?

Vieni a conoscerci e a scambiare due chiacchiere con noi